Incentivi per l’avvio di imprese in Lombardia

di Redazione PMI.it

scritto il

Finanziamenti agevolati per promuovere la nascita di nuove imprese femminili e giovanili nella Provincia di Piacenza.

Grazie all’accordo stipulato tra la Provincia di Piacenza, gli istituti di credito e i Confidi locali, sono in arrivo nuove risorse per favorire la nascita di nuove imprese femminili e giovanili nel territorio.

=> Auto-imprenditorialità: al via la fiera Franchising Nord

L’intesa, infatti, è finalizzata alla promozione dell’autoimprenditoria e dell’autoimpiego giovanile e femminile attraverso la concessione di incentivi e servizi per accompagnare i giovani e le donne residenti nel territorio provinciale nell’avvio di nuove imprese.

Per i giovani under 40 e le donne under 50 che presenteranno un valido progetto di impresa sono previsti sia un finanziamento agevolato (mutuo chirografario senza spese di istruttoria della durata massima di 5 anni, da 5mila euro fino a 50mila euro), sia un finanziamento “ponte” erogato prima del mutuo vero e proprio per un massimo di 12 mesi.

=> Start 2013: incentivi per l’avvio di imprese in Lombardia

I progetti degli aspiranti imprenditori devono essere presentati al Settore politiche del lavoro e formazione professionale della Provincia di Piacenza.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia