Start 2013: incentivi per l’avvio di imprese in Lombardia

di Teresa Barone

scritto il

Al via il nuovo progetto “Start 2013” finalizzato a favorire la nascita di nuove imprese e il lavoro autonomo in Lombardia.

Partirà a breve un nuovo progetto avviato dalla Regione Lombardia, in collaborazione con la Camera di Commercio di Mantova, finalizzato a sostenere l’avvio di nuove imprese e il rilancio dell’occupazione, favorendo il lavoro in proprio.

=> Back to School: da SAP formazione per disoccupati

Il bando “Start 2013” (finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù, Regione Lombardia, Camera di Commercio di Mantova e da altre Camere di Commercio lombarde) sarà  presentato venerdì prossimo 19 aprile e consiste nello stanziamento di contributi ai disoccupati, inoccupati, cassintegrati e iscritti alle liste di mobilità per l’avvio di nuove attività produttive.

Gli incentivi consistono in servizi formativi, assistenza e consulenza specialistica, sostegno nell’accesso al microcredito: il progetto si basa su un plafond di oltre due milioni di euro, destinato soprattutto a favorire le PMI lombarde attive nel settore della moda, design, green economy, digitalizzazione, grazie alla concessione di voucher assunzionali da 8mila o 10mila euro.

«La situazione occupazionale si presenta grave, soprattutto per i giovani. Ecco perché ci siamo attivati insieme alle altre Camere lombarde e alla Regione. Ci siamo concentrati su un intervento che possa avere un impatto positivo e aprire nuovi sbocchi occupazionali, per sostenere chi vuole diventare imprenditore di se stesso e per incoraggiare le imprese ad assumere».

=> Progetto Innovation per imprese lombarde

Queste le parole di Carlo Zanetti, presidente della CCIAA.

Maggiori dettagli sul progetto sono pubblicati sul sito ufficiale di Start 2013

=> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia

I Video di PMI

Come imporsi sui competitor