Sostegno alle imprese venete per agibilità sismica

di Teresa Barone

scritto il

Finanziamenti agevolati alle imprese venete per il conseguimento dell’agibilità sismica in seguito al terremoto del maggio 2012.

La Giunta della Regione Veneto ha approvato la proroga delle agevolazioni finora varate a favore delle imprese locali colpite dal terremoto dello scorso maggio, ampliando anche la platea dei beneficiari, con l’inclusione delle PMI localizzate nel territorio polesano.

=> Leggi tutti i bandi per le imprese colpite dal sisma

Su proposta dell’assessore Isi Coppola, infatti, sono state approvate nuove iniziative di sostegno alle imprese del Polesine che, seppure uscite indenni dal sisma, hanno bisogno di conseguire l’agibilità sismica.

«È una nuova misura che abbiamo messo a punto proprio raccogliendo le molte sollecitazioni delle imprese polesane che, sebbene non abbiano subito danni, devono comunque conseguire l’agibilità sismica con investimenti che, in un momento così difficile per l’economia, gravano pesantemente sui bilanci. A questo ulteriore importante provvedimento siamo giunti attraverso un confronto utile e costruttivo con Unindustria Rovigo, che ringrazio per la sempre positiva collaborazione su temi che interessano la provincia polesana.»

=> Finanziamenti imprese: modello di domanda per danni sisma

Gli aiuti consistono in finanziamenti agevolati gestiti dalla finanziaria regionale Veneto Sviluppo, volti a coprire i costi sostenuti dalle imprese per migliorare la resistenza sismica degli immobili a destinazione produttiva.

Gli incentivi sono quindi finalizzati a favorire l’adeguamento delle imprese alle misure antisismiche stabilite dalla normativa vigente.

=> Leggi tutte le news per le PMI del Veneto

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali