Al via lo sgravio dei contributi per assunzione di apprendisti

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Al via gli sgravi contributivi per le imprese che assumono apprendisti previsti dalla Legge di Stabilità 2012, lo ha reso noto l'INPS che riassume anche le principali novità della disciplina relativa all'apprendistato.

Le piccole imprese che assumeranno apprendisti tra il 2012 ed il 2016 saranno esonerate dal pagamento dei contributi.

=> Leggi gli incentivi per i datori che assumo apprendisti

È infatti operativo lo sgravio contributivo concesso nel rispetto delle disposizioni comunitarie in materia di aiuti minori, il cosiddetto de minimis, dalla Legge di Stabilità 2012 (Legge 12 novembre 2011 n. 183, art. 22) per dare impulso al contratto di apprendistato:

=> Consulta la nuova disciplina dell’Apprendistato

Lo ha reso noto l’INPS con la circolare n. 128, nella quale vengono anche spiegate le modalità operative e date indicazioni di carattere normativo per accedere allo sgravio dei contributi previsto in caso di assunzione di apprendisti.

I contratti di apprendistato coinvolti nell’agevolazione sono quelli stipulati dalle imprese con non più di 9 dipendenti dal 1° gennaio 2012 al 31 dicembre 2016.

=> Leggi i chiarimenti del Ministero sulla nuova disciplina

Ricordiamo che la Riforma del Lavoro ha modificato le norme sull’apprendistato, ad esempio cambiando la proporzione tra lavoratori specializzati e qualificati e apprendisti che possono essere presenti in azienda: 3 a 2, oppure 100% in caso di imprese con meno di 10 dipendenti, per un massimo di tre apprendisti nel caso di aziende senza maestranze qualificate e specializzate o in numero inferiore a tre unità.

 ***