Assunzioni: incentivi alle PMI delle Marche

di Teresa Barone

scritto il

Contributi fino a 7mila euro a favore delle PMI della Provincia di Ancona che assumono lavoratori a tempo indeterminato.

Dalla Provincia di Ancona arrivano nuove risorse a favore delle imprese che assumono: grazie a un plafond di 1,3 milioni di euro provenienti dal Fondo Sociale Europeo, l’amministrazione provinciale concede incentivi per le nuove assunzioni al fine di potenziare l’occupazione e promuovere la stabilizzazione dei lavoratori precari.

Contributi per nuova occupazione

Il bando attivato dalla Provincia, che sarà pubblicato entro la fine di ottobre, prevede la concessione di incentivi fino a 7mila euro alle imprese che assumono nuovi lavoratori a tempo indeterminato, importo che si abbassa fino a 2mila euro per le assunzioni con contratto a tempo determinato valido almeno per un anno.

Scopri tutti gli incentivi per le PMI che assumono

A disposizione delle imprese che ne faranno richiesta ci sono 862mila euro in più agli iniziali 473mila deliberati inizialmente: l’incremento dei fondi è dovuto all’intervento del commissario straordinario Patrizia Casagrande.

«Per quanto il quadro locale sia leggermente migliore di quello nazionale anche nella nostra provincia le diverse crisi aziendali hanno inciso pesantemente sull’andamento dei livelli occupazionali.»

Grazie al bando potranno essere attivate 200 nuove assunzioni, segnando un notevole passo in avanti verso il potenziamento dell’occupazione non solo nel territorio provinciale ma in tutta la Regione.

Leggi tutte le news per le PMI delle Marche