Sicurezza sul Lavoro: bando in Veneto

di Teresa Barone

scritto il

Contributi a fondo perduto fino a 5 mila euro alle imprese della Provincia di Venezia per finanziare progetti in materia di sicurezza sul lavoro.

La Camera di Commercio di Venezia ha attivato un bando che prevede la concessione di contributi a fondo perduto per finanziare i progetti delle imprese in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro.

Bando sicurezza sul lavoro

Il bando pubblicato dalla CCIAA eroga incentivi per coprire le spese di consulenze e verifiche tecniche sulla conformità alle normative in materia di sicurezza antisismica, i costi di valutazione da agenti fisici e i costi per acquisto di attrezzature e/o macchinari in sostituzione di precedenti non a norma, le spese per gli interventi di adeguamento di macchinari esistenti in azienda non più rispondenti alle disposizioni comunitarie in materia di sicurezza e per la messa a norma dell’impiantistica elettrica, i costi per la presentazione della SCIA per la prevenzione incendi, per l’adeguamento dei luoghi di lavoro e l’acquisto di dispositivi di protezione individuale.

I contributi per la sicurezza sul lavoro delle PMI veneziane consistono in finanziamenti a fondo perduto volti a coprire fino all’80% delle spese ammissibili, relative a interenti effettuati tra il 10 luglio e il 31 dicembre 2012: l’importo non può essere superiore ai 5 mila euro.

Le domande devono essere presentate entro il 31 dicembre 2012.

Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Venezia

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali