Piemonte: bando per la creazione di Reti di imprese

di Teresa Barone

scritto il

Per incentivare la nascita di Reti di imprese in Piemonte, la Regione stanzia incentivi per le imprese in cooperative, per promuovere produttività e innovazione.

UnionCamere Piemonte ha aperto un nuovo bando a favore della creazione di Reti di imprese nella Regione, al fine di potenziare la produttività e l’innovazione: sono previsti finanziamenti per coprire le spese di costituzione degli organismi collaborativi.

Reti di imprese in Piemonte

Il bando di UnionCamere è destinato alle Reti di imprese unite attraverso contratti di rete siglati dal 25 luglio 2011: requisito fondamentale è la presenza nella Rete di una maggioranza di imprese con sede legale o operativa in Piemonte, iscritte regolarmente presso il Registro delle Imprese e non in condizioni di difficoltà.

Le imprese non devono aver ricevuto forme di aiuto ritenute illegali dalla Commissione Europea (art. 1, comma 1223, Legge 27 dicembre 2006 n. 296).

Spese finanziabili

I contributi stanziati possono essere utilizzati per coprire i costi di costituzione delle Reti di imprese, in particolare relativi alla consulenza preventiva e alle spese notarili.

Per ciascuna Rete verrà stanziato un pacchetto di 6 voucher da 6 mila euro ciascuno.

Per partecipare al bando e richiedere i contributi è necessario inviare la domanda entro il 31 marzo 2012 via email all’indirizzo:  segreteriaunioncamerepiemonte@legalmail.it.

Consulta il testo del bando al seguente link: BandoReti di imprese –  Camera di Commercio di Novara

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali