Tratto dallo speciale:

Risorse alle imprese in Lazio per rilanciare export e turismo

di Redazione PMI.it

scritto il

Si arricchisce il plafond di risorse stanziato dalla Regione Lazio per favorire l’internazionalizzazione delle imprese locali.

Incrementando quanto stanziato finora per favorire l’internazionalizzazione delle imprese locali, la Regione Lazio implementa con due milioni di euro il piano di finanziamento a favore delle piccole e medie imprese per rilanciare export e promozione turistica e culturale. Il nuovo stanziamento di due milioni di euro sarà finalizzato a creare occasioni di incontro tra imprenditori italiani ed esteri, mirati ad attrarre investimenti e a promuovere le eccellenze locali. La Regione, inoltre, si propone di garantire la partecipazione a eventi nazionali e internazionali previste nel secondo semestre del 2021 e nel primo semestre 2022, manifestazioni considerate di importanza strategica per lo sviluppo del marketing territoriale:

  • WTM Londra;
  • ITB Shangai;
  • ILTM Cannes;
  • BIT Milano;
  • Fa la cosa giusta Milano;
  • Vinitaly Verona.

Le risorse vanno a incrementare il plafond di risorse erogate finora per incentivare l’internazionalizzazione delle PMI, che comprendono 1,7 milioni di euro a valere sulla Convenzione siglata con la Camera di Commercio di Roma e Unioncamere Lazio per la partecipazione congiunta alle manifestazioni fieristiche di rilievo, così come i 70mila euro di sostegno al Convention Bureau per la promozione del turismo congressuale e i 500mila euro stanziate dall’assessorato al Turismo per il rilancio del patrimonio di imprese, cultura e tradizioni del Lazio.