PNRR Lazio: investimenti innovativi per 41 progetti

di Redazione PMI.it

scritto il

Le strategie messe in atto dalla Regione Lazio per realizzare le misure previste dal PNRR, integrando fondi europei, nazionali e locali.

Integrando fondi europei, nazionali e regionali, la Regione Lazio mette in campo un’ampia strategia per rendere operative le misure previste dal PNRR, investendo oltre 17 miliardi di euro per realizzare 41 progetti concreti in precise linee strategiche:

  • Modernizzazione del Paese,
  • Transizione ecologica,
  • Inclusione sociale e territoriale e Parità di genere.

L’obiettivo è realizzare iniziative in grado di incidere sulle infrastrutture dei trasporti per una mobilità rispettosa dell’ambiente, sulla digitalizzazione delle imprese e della PA, sulla riqualificazione del tessuto urbano e sulla valorizzazione del patrimonio culturale.

Investimenti per innovazione e competitività

Durante il suo intervento a SMAU Milano, il vicepresidente della Regione, Daniele Leodori, ha anticipato il contenuto di progetti specifici.

In tema di digitalizzazione, innovazione e competitività del sistema produttivo saranno destinati 1,5 miliardi per migliorare i servizi per famiglie, lavoratori e anziani, ma anche competitività delle imprese, semplificazione ed efficientamento dei processi della PA attraverso strumenti di gestione dei dati e reti di comunicazione in fibra ottica e 5G. Altre risorse saranno finalizzate a potenziare gli strumenti di calcolo e di memorizzazione per supportare servizi digitali innovativi per la competitività delle filiere, così come per sostenere lo sviluppo e la competitività regionale.

Si aggiungono anche investimenti nell’ambito della formazione, dell’università e della scuola, favorendo lo stretto collegamento tra ricerca e impresa. A beneficiare di nuovi fondi sarà anche la realizzazione dell’Hub dell’innovazione nel centro di Roma: punto di eccellenza dedicato all’innovazione e alla tecnologia sul quale saranno investiti 20 milioni di euro della programmazione europea 2021-2027.

Altri 350 milioni, inoltre, saranno stanziati per creare a Tor Vergata il primo distretto Open Innovation del Paese, la Città della conoscenza, mentre un miliardo di euro servirà per la realizzazione del Politecnico del Lazio.