Crisi da sovraindebitamento: voucher alle MPMI

di Redazione PMI.it

scritto il

Contributi alle MPMI per portare avanti procedure di composizione delle crisi da sovraindebitamento.

Le MPMI lombarde possono beneficiare di voucher ad hoc per portare avanti procedure di composizione delle crisi da sovraindebitamento, intervento promosso da Regione Lombardia insieme alle Camere di Commercio lombarde, tramite Unioncamere Lombardia.

=> Decreto crisi impresa: nuove regole sui contratti

Al fine di facilitare il ricorso alla composizione delle crisi da sovraindebitamento presso gli Organismi di Composizione delle crisi da sovraindebitamento accreditati in Lombardia, le Micro Piccole e Medie Imprese che operano sul territorio possono ottenere sostegno e risorse per avviare l’esdebitazione e contribuire alla prevenzione della vera e propria insolvenza, azzerando il rischio di ricorso a pratiche illegali come l’usura.

Voucher

La misura si basa sulla concessione di un voucher del valore di 1000 euro all’accesso alla procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento, come copertura delle spese relative all’apertura della pratica e alla predisposizione di una prima valutazione tecnico economica che sia validata dall’OCC). Per ottenere i voucher, le pratiche devono essere aperte presso uno degli OCC iscritti al Registro degli Organismi tenuto dal Ministero di Giustizia con sede in Lombardia.

Domande

Le MPMI possono inviare le domande per richiedere i voucher entro il 31 dicembre 2020, per le pratiche con spese sostenute e quietanzate nel corso dello stesso anno. Il bando è online sul portale web di Unioncamere Lombardia.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali