Maltempo: prestiti agevolati alle aziende

di Redazione PMI.it

scritto il

Misure straordinarie messe in atto dalla Regione Toscana per sostenere le imprese danneggiate a causa del maltempo.

La Regione Toscana mette in atto aiuti concreti per sostenere le aziende che hanno subito anni a causa del maltempo che ha colpito il territorio nelle scorse settimane. È già pronta la delibera con l’elenco dei Comuni colpiti dalle avversità atmosferiche, con la richiesta alla Giunta per poter attivare prestiti fino a 20mila euro senza interessi a beneficio delle imprese.

=> Toscana Tech: digitale e industria 4.0

I finanziamenti saranno concessi ricorrendo al microcredito, senza la necessità di produrre garanzie. Le pratiche saranno gestite da Fidi Toscana, che attiverà sul territorio una serie di sportelli in aggiunta a quello di Firenze: Grosseto, Empoli, Pisa o a Pontedera.

Per richiedere il prestito sarà sufficiente presentare un’autodichiarazione con i danni subiti e gli interventi da finanziare, per un importo pari ad almeno cinquemila euro. I moduli sono già disponibili sul portale “Toscana Muove”, nella sezione “Bandi gestiti”. Sono ammesse tutte le spese relative alla ripresa e al rilancio delle attività danneggiate, come investimenti per riparare o acquistare nuovi macchinari, interventi su operare murarie, acquisto di materie prime, semilavorati e prodotti finiti, rimozione o lo smaltimento di detriti e fango.

Sul prestito potrà essere richiesto un anticipo fino all’80%, mentre le imprese dovranno completare gli interventi entro un anno con una proroga possibile di altri tre mesi. Il finanziamento ricevuto potrà essere restituito da tre a dieci anni a tasso zero, con rate da versare a partire dal terzo anno.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali