Innovazione sociale: finanziamenti Terzo Settore

di Teresa Barone

scritto il

Finanziamenti alle imprese del Terzo Settore per favorire l’innovazione sociale e l’inclusione lavorativa dei soggetti svantaggiati.

La Regione Molise stanzia nuove risorse a favore dei soggetti del Terzo Settore attivi sul territorio. Il bando si propone di incentivare l’inclusione sociale e la lotta alla povertà grazie a un plafond di risorse pari a oltre 970mila euro, fondi usati per finanziare progetti d’innovazione sociale che possano attivare servizi socio-assistenziali.

Destinatari

Il bando si basa sul finanziamento di una serie di interventi destinati alle categorie svantaggiate:

  • nuclei familiari problematici;
  • persone che vivono in condizione di povertà o a rischio povertà;
  • lavoratori svantaggiati o molto svantaggiati;
  • soggetti svantaggiati ai sensi della L. 381/91;
  • migranti;
  • soggetti diversamente abili ai sensi della L.68/99.

Sono previste due linee di intervento.

  • Linea A: finanziamento di progetti di innovazione sociale fino a 30mila euro (valorizzazione delle pratiche di economia civile, co-Working, sperimentazione di modelli innovativi di servizi collaborativi rivolti a cittadini con fragilità sociale, anziani, famiglie monoparentali con figli a carico, modelli innovativi di inclusione socio lavorativa di persone diversamente abili, servizi di assistenza leggera di prossimità, servizi di orientamento e benessere);
  • Linea B: finanziamento di attività di formazione e consulenzafino a 10mila euro finalizzate consolidare e incrementare il numero degli inserimenti lavorativi di persone svantaggiate.

Domande

Le domande per accedere ai contributi devono essere inviate entro il 10 agosto 2018, come illustrato sul sito regionale.