Bando Start To Be Circular

di Roberto Rais

scritto il

L’edizione 2017 di Start To Be Circular – contest per aziende innovative che operano nell’economia circolare – promuove idee di business per la crescita sostenibile, il riuso e la creazione di filiere e catene di produzione che riciclano o riducono gli scarti.

Requisiti: età media del team di ciascuna startup non oltre i 39 anni d’età, almeno un componente laureato e azienda proponente società di capitali costituita da non più di venti mesi. I progetti presentati devono essere innovativi in termini di prodotto o processo, solidi (l’idea di business deve essere spiegata e descritta nel business plan), potenzialmente internazionali. Per le candidature c’è tempo fino alle ore 12:00 del 3 novembre 2017.

I premi del bando saranno assegnati alle tre startup più meritevoli o che intendano costituirsi a 4 mesi dalla data di conclusione del concorso, per un ammontare complessivo di 130mila euro.

Ad ogni azienda o gruppo di professionisti selezionati, andrà un premio di 10mila euro da dividersi tra le prime due classificate; un percorso di incubazione per ciascuna delle tre vincitrici presso Speed Mi UP, l’incubatore dell’Università Bocconi, di Camera di Commercio e del Comune di Milano, oltre ai servizi di formazione e tutoring.

Il contest è promosso dalla Fondazione Bracco, Fondazione Giuseppina Mai di Confindustria, Banca Prossima, con il supporto di Federchimica e di Fondazione Italiana Accenture.

Per maggiori informazioni, consultare il bando.

I Video di PMI

Equity Crowdfunding: come investire in una start-up