Microcredito al via in Sardegna

di Roberto Rais

scritto il

In Sardegna è stato riaperto il termine utile per presentare le domande a valere sul quarto avviso per la selezione di progetti da ammettere al finanziamento “Fondo Microcredito FSE”. Obiettivo, sostenere lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali o investimenti in iniziative già esistenti da parte di soggetti che, per condizioni soggettive e oggettive, si trovano in condizione di difficoltà di accesso al credito.

=> Bandi e risorse per le PMI sarde all’estero

Ogni azione potrà essere supportata attraverso un mutuo fino a 25 mila euro, a tasso zero. Per quanto concerne la priorità nell’esame delle proposte, viene considerata tale l’azione inerente una delle seguenti categorie di attività:

  • turismo (alloggio, ristorazione, servizi);
  • servizi sociali alla persona;
  • tutela dell’ambiente;
  • ICT (servizi multimediali, informazione e comunicazione);
  • risparmio energetico ed energie rinnovabili;
  • servizi culturali e ricreativi;
  • servizi alle imprese (incluse le consulenze di tipo gestionale, scientifico e tecnico);
  • manifatturiero;
  • commercio di prossimità;
  • artigianato (imprese iscritte all’albo delle imprese artigiane).

Le proposte dovranno essere inerenti progetti tra 5 e 25mila euro. Per maggiori informazioni, consultare il bando.

I Video di PMI