Contributi Campania per investimenti di MPMI

di Roberto Rais

scritto il

Ha preso il via la fase di registrazione online per le domande relative all’avviso “Intervento straordinario per la competitività” finanziato con le risorse del Fesr Campania 2007/2013 e gestito dal Fondo regionale per lo sviluppo delle PMI campane. Stando a quanto sancisce l’avviso, la misura è supportata da una dotazione finanziaria di 120 milioni di euro, e prevede l’erogazione di finanziamenti riservati a progetti di investimento delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) campane (anche in forma consortile) nei settori dell’industria, commercio, turismo e servizi, con importi variabili da un minimo di 50 mila euro ad un massimo di 2,5 milioni di euro.

=> Lavoro in Campania: Programma Ricollocami

Per quanto attiene gli investimenti ammessi all’agevolazione, si tratta di impieghi di natura sia materiale che immateriale, tra i quali si includono i servizi di consulenza esterna nel limite del 10 per cento, con finanziamenti al tasso agevolato dello 0 per cento, e accesso mediante procedura valutativa a sportello. Il finanziamento può essere rimborsato in 40 rate trimestrali posticipate costanti e 12 mesi di preammortamento. Per quanto invece concerne gi investimenti, gli stessi potranno essere coperti fino ad un massimo dell’80 per cento con risorse provenienti dal Fondo, il restante 20 per cento con risorse proprie. La registrazione dovrà avvenire esclusivamente in formato elettronico attraverso il sito internet sviluppocampania.it, con modulistica differenziata a seconda del regime di contabilità ordinaria o semplificata.

Per partecipare c’è tempo fino al prossimo 31 dicembre 2015.

I Video di PMI