e-Commerce: contributi a Campobasso

di Roberto Rais

scritto il

La Camera di Commercio di Campobasso ha lanciato un bando per micro, piccole e medie imprese, che concede contributi per la promozione dell’innovazione digitale attraverso l’implementazione di soluzioni di commercio elettronico.

Tra le spese ammissibili segnaliamo quelle di acquisizione di consulenza, hardware e software destinati alla creazione di siti di e-commerce, promozione delle attività, ristrutturazione, potenziamento o l’ampliamento di un sito già esistente a condizione che non abbia già beneficiato di contributi pubblici.

Il contributo potrà giungere fino al 50% delle spese ammissibili (IVA esclusa) e per un massimo di 1.800 euro ad impresa.

Per quanto attiene i requisiti, è necessario che essere iscritte al registro imprese locale con inizio di attività dichiarata e sede legale e operativa nella provincia, in regola con il pagamento del diritto camerale e non in stato di liquidazione o scioglimento,né sottoposte a procedure concorsuali e non abbiano avere protesti cambiari.

Per maggiori informazioni: leggi il bando.