VMware semplifica l’IT delle Pmi

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Da VMware due prodotti indirizzati alla gestione dell'IT di aziende grandi e piccole: VMware vCenter Protect Essentials Plus e il potenziamento del servizio VMware Go Pro.

VMware ha annunciato in occasione del WMworld 2011 un ampliamento delle soluzioni per la virtualizzazione e il cloud computing pensate per le aziende di tutte le dimensioni. Tra queste, VMware vCenter Protect Essentials Plus e il potenziamento del servizio VMware Go Pro.

Entrambi i prodotti puntano alla semplificazione dell’IT aziendale e alla conseguente riduzione dei costi e offrono alle Pmi tutta una serie di funzionalità declinabili con opzioni di deployment on-premise o Software-as-a-Service (SaaS), al fine di garantire la massima possibilità di scelta e flessibilità.

In particolare, VMware vCenter Protect Essentials Plus (già noto come Shavlik NetChk Protect) è un sistema di gestione on-premise intuitivo ed economico per la gestione agentless di macchine fisiche e virtuali. Il prodotto incorpora funzionalità di aggiornamento in 28 lingue, funzionalità di asset discovery, configurazione, gestione alimentazione, antivirus e sicurezza degli endpoint.

Tra le novità: scripting per automatizzare le attività di configurazione, manutenzione, supporto e consultazione delle informazioni di rete, desktop remoto, console vCenter Protect Essentials Plus in gradi di consentire l’accesso a più amministratori in contemporanea e la funzione di scansione “Power Status” in grado di rilavare lo stato dell’alimentazione delle macchine collegate alla rete.

VMware Go Pro è invece un servizio cloud (SaaS) per creare, gestire, monitorare e proteggere le infrastrutture IT grazie ad un singolo punto di riferimento unificato per l’amministrazione delle macchine, sia fisiche che virtuali.

Tra le novità aggiunte al prodotto figurano la funzione “IT Advisor” per scansionare l’intera infrastruttura al fine di ottimizzare e mettere in sicurezza l’ambiente operativo e una nuova funzionalità di gestione di asset e patch, in grado di creare ed etichettare gruppi di macchine per poi programmare la scansione e il deployment delle patch sui vari gruppi.