Come passare da Windows Live Messenger a Skype

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Microsoft ha annunciato che i clienti Windows Live Messenger confluiranno in Skype: i dettagli, i nuovi servizi e i tempi previsti.

Microsoft abbandona Windows Live Messenger in favore di Skype. Gli utenti e gli ambienti di lavoro che utilizzano lo storico software di messaggistica saranno spostati all’interno dell’altrettanto popolare programma VoIP.

Ciò che sembrava solo un’indiscrezione ha trovato conferma da parte di Microsoft: Windows Live Messenger sarà dismesso entro la fine del primo trimestre 2013.

=> Scopri le novità di Skype per il business

Microsoft comunicherà i passi da seguire per collegare l’account Live Messenger con quello di Skype e trasferire i contatti all’interno del client VoIP.

Windows Live Messenger, ex MSN Messenger, ha saputo raccogliere nei suoi 13 anni di vita ben 300 milioni di utenti attivi ogni mese ed è stato reso disponibile per quasi tutte le piattaforme, sia desktop che mobile.

Skype, dopo l’acquisizione da parte di Microsoft per 8,5 miliardi di dollari, è divenuto però il vero punto nevralgico per le soluzioni di comunicazione offerte dal gruppo di Redmond.

=> Leggi come sfruttare il nuovo Skype con Microsoft

La piattaforma Messenger viene comunque ancora utilizzata da Microsoft per gestire i messaggi di Skype e sta piano piano sostituendo i “vecchi” super nodi; al momento, l’80% della messaggistica di Skype è infatti gestita dalla piattaforma Messenger.

Ciò ha permesso a Microsoft di integrare Facebook e altri servizi all’interno del programma VoIP, rendendo possibile inviare anche messaggi ai contatti di Messenger, Outlook.com e Hotmail.