Google: Frame porta Chrome in Internet Explorer

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Da Google un plug-in per Internet Explorer in grado di portare Chrome all'interno del browser Microsoft. Si aprono così per le aziende nuove opportunità per la distribuzione di soluzioni SaaS

Molte aziende si trovano ancora oggi spesso ancorate per motivi logistici a vecchie versioni di Internet Explorer, impossibilitati a gestire gli ultimi protocolli e tecnologie. Google Chrome Frame permette di importare tutte le funzionalità di Chrome all’interno di Internet Explorer senza dover cambiare browser.

Si tratta di un plug-in leggero e gratuito, per ora rilasciato per il download in versione sperimentale, compatibile con IE 6,7 o 8.

A trarne vantaggio saranno le realtà lavorative che devono ancora necessariamente convivere con vecchie versioni del browser Microsoft.

Chrome Frame permette infatti di aprire nuove tabelle utilizzando il motore di Chrome e ottenendo così massima aderenza agli standard e migliori performance nell’esecuzione di codice JavaScript.

Per il mondo enterprise si aprono quindi nuove possibilità di esplorazione del Web, senza tuttavia dover rinunciare ad Internet Explorer, mentre per Google il plug-in potrebbe aprire nuovi mercati per quanto riguarda i propri servizi, con un accento particolare sulle Google Apps.