Kumo: quasi pronto il motore di Microsoft

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Dopo l'annuncio dello scorso mese sull'inizio della fase di testing del nuovo motore di ricerca Microsoft, Kumo, emergono le prime funzionalità all'interno dell'attuale Live Search

Lo scorso mese Microsoft aveva annunciato l’avvio della fase di testing interno di Kumo, il suo nuovo motore di ricerca, rivelando le prime schermate. Ora alcune funzionalità del futuro Kumo sono state avvistate all’interno dell’attuale servizio Live Search e il Wall Street Journal dichiara che la data prevista per l’uscita ufficiale del prodotto potrebbe ricadere già nella prossima settimana.

Attendendo un comunicato ufficiale del colosso di Redmond, gli utenti si interrogano sulla presenza delle nuove applicazioni comparse recentemente in Live Search.

La prima riguarda un pannello di navigazione a sinistra della finestra, utile ad agevolare l’utente nei suoi tentativi di ricerca.

La seconda, riportata da LiveSide.net, fa riferimento ad un modulo di approfondimento delle ricerche già effettuate, riconducibile alla funzionalità Best Mach di Kumo.

Per il momento Microsoft preferisce non esporsi e, per mezzo dei suoi responsabili, dichiara che le apparizioni di nuove e temporanee funzionalità verranno continuamente rese disponibili al fine di migliorare la navigazione degli utenti e conquistare l’approvazione dei partner pubblicitari.

Di certo c’è che le aspettative sul nuovo motore sono alte e molti esperti considerano il lancio di Kumo come unica possibilità per recuperare terreno nei confronti dell’eterno rivale Google.

Dai dati comScore si nota infatti come il divario sia attualmente incolmabile visto che Google ha registrato ad Aprile circa il 65% di share, seguito da Yahoo! con il 20%, lasciando a Live Search solo l’8.2%.

I Video di PMI

Ambizione Italia: il progetto Microsoft