Orientarsi al mercato con Oracle Demand

di Chiara Bolognini

scritto il

Oracle Demand Signal Repository è una nuova applicazione che aiuta i produttori di beni di consumo a diventare più “demand-driven", orientando la vendita verso profitti sicuri

Per aiutare i produttori di beni di consumo a diventare più “demand-driven”, cioè maggiormente capaci di lasciarsi guidare dalla domanda del mercato, è disponibile Oracle Demand Signal Repository, un’applicazione business in più per “leggere” in modo efficace le tendenze di acquisto.

Una delle sfide che le imprese devono saper cogliere rapidamente è la capacità di essere reattive nei confronti del mercato, bruciando i competitor sul tempo con prodotti innovativi e di sicuro interesse per la clientela.

In pratica, Oracle Demand Signal Repository raccoglie, ripulisce e armonizza importanti quantità di dati esterni relativi alla domanda, restituendo un’idea più chiara del comportamento dei consumatori e degli operatori della propria supply chain.

In più, integra le indicazioni relative alla domanda nelle applicazioni aziendali in modo da far scattare una reazione immediata da parte dell’impresa.

Con il Signal Repository i produttori di beni di consumo potranno raccogliere e utilizzare i dati di domanda esterni, provenienti da diverse fonti – come negozi e centri di vendita e distribuzione – migliorando le operazioni e la capacità di prendere decisioni vincenti che contribuiscano all’aumento della produttività.

Incrementare il fatturato riducendo gli out-of-stocks, ottimizzare le promozioni e il lancio di nuovi prodotti, riducendo i costi e migliorando la programmazione della domanda sono i vantaggi concreti di cui i le aziende potranno usufruire.