Hyperic e la business intelligence online

di Paolo Iasevoli

scritto il

Hyperic HQ Enterprise, il software web-based e open source, si potenzia grazie all'accordo con JasperSoft, includendo un sistema di reporting

Consentire agli amministratori IT di tenere sotto controllo tutte le applicazioni Web, direttamente dal proprio browser. Con quest’obiettivo nacque, nel 2004, Hyperic HQ che nel giro di 2 anni fu trasformato in un prodotto open source.

Adesso Hyperic potenzia ulteriormente la sua creatura ricorrendo all’aiuto di JasperSoft, società produttrice di soluzioni business intelligence open source. Grazie all’accordo raggiunto, il nuovo Hyperic HQ Enterprise 3.1 integrerà al suo interno 35 JasperReports, un sistema di reporting che avvisa gli amministratori su tutti i malfunzionamenti dei sistemi in uso, restituendo un quadro basilare sul loro funzionamento.

Incrementate anche le caratteristiche tipiche di HQ, come la funzione di auto-discovery in grado di stilare un inventario di tutti i sistemi funzionanti su un sito web: Apache, web server, application server e tutte le applicazioni che gestiscono. Sono inoltre tenuti sotto controllo blade server, rack e le macchine virtualizzate con VMware.

Totalmente web-based e open source, Hyperic HQ Enterprise si usa esclusivamente online ed è gratuito. Da pagare a parte il supporto tecnico: 500 dollari all’anno per ogni server.