Windows 8, avanti adagio

di Filippo Vendrame

scritto il

Windows 8 rappresenta una delle più grandi scommesse di Microsoft. Il nuovo sistema operativo offre una vera e propria rivoluzione nell’ambito informatico, proponendo all’utente un nuovo approccio all’uso dei computer e un ecosistema unico tra dispositivi “classici” e mobili come smartphone e tablet pc.

=> Scopri le novità  business di Windows 8

A circa un mese dal suo debutto, Windows 8 non sembra ancora aver raggiunto gli obiettivi di vendita prefissati. Quale sia il problema è difficile da dirsi.

Secondo Redmond non sarebbe stato il sistema operativo a non entusiasmare quanto piuttosto i dispositivi abbinati a causa di un atteggiamento conservatore dei produttori dei computer, che avrebbero presentato pochi modelli e per lo più poco innovativi, giocando a sfavore di Windows 8.

=> CONFRONTA Windows 8 Pro e Windows 8 Enterprise

Ma i produttori non ci stanno e affermano che il punto debole della catena è da ricercarsi nella nuova interfaccia grafica Metro che avrebbe spaventato i possibili acquirenti.

Interfaccia che è già  stata messa sotto processo da molti guru del settore.
Jakob Nielsen, esperto in usabilità , ha bocciato senza appello la nuova interfaccia utente di Microsoft: per Nielsen, gli utenti farebbero fatica a gestirla, in particolare quando si deve continuamente passare dalla modalità  desktop all’interfaccia Metro.

Una difficoltà  che avrebbe colpito non solo gli utenti privati ma anche quelli business e i più esperti. Questo aspetto è molto importante, perché la difficoltà  nell’interpretare ed utilizzare Windows 8 potrebbe pregiudicarne la diffusione negli uffici e negli ambienti enterprise.

Quale sia il motivo di questa partenza al rallentatore di Windows 8, l’unico dato certo è il preoccupante taglio di stime di vendita, effettuato ad esempio da Deutsche Bank e Topeka Capital Markets, che nell’immediato vedono una rallentamento delle vendite di nuovi computer proprio a causa del debutto contraddittorio di Windows 8.

APPROFONDIMENTI E DOWNLOAD