Da MS Word a OpenOffice Writer

di Paola Campli

scritto il

Se siete utilizzatori di Microsoft Word, e non avete mai utilizzato il word processor della suite OpenOffice, sappiate che il cambiamento non è poi così radicale. L’interfaccia e le funzionalità sono simili, tuttavia vale la pena di elencare delle differenze, soprattuto nel posizionamento di alcune tra le funzioni di uso ricorrente.

Documenti recenti: in Ms Word li trovate in fondo al menù File; in OpenOffice nel menù File-Documenti recenti.

Impostazioni di pagina: in Ms Word le effettuate dal menù File-Imposta pagina; in OpenOffice dal menù Formato-Pagina; ma le gestioni di vari formati vanno effettuate tramite gli Stili di pagina.

Testo automatico: in Ms Word viene gestito tramite il Glossario; in OpenOffice tramite le impostazioni accessibili dal menù Modifica-Testo automatico.

Gestione Stili: in Ms Word viene effettuato tramite i menù Formato-Stile e Formato-Raccolta Stili; in OpenOffice tramite lo Stilista.

Maiuscoletto: in MS Word l’impostazione per il carattere maiuscoletto è facilmente applicabile tramite un pulsante apposito della Barra dei pulsanti. In OpenOffice tale pulsante non è disponibile. Se non volete ogni volta ricorrere al menù Formato-Carattere, selezionando l’effetto Maiuscoletto dalla Scheda Effetto carattere, registrate una Macro, assegnandole il nome “Maiuscoletto”; personalizzate la barra degli Oggetti di testo dal menù Visualizza-Barra dei simboli-Personalizza, importando la Macro “Maiuscoletto”, assegnandola alla Barra dei pulsanti, dopo averle assegnato un’icona con il pulsante “Modifica”.

Stampa pagina corrente: in Ms Word tra le opzioni di Stampa vi è quella che consente di stampare la pagina corrente (quella su cui si trova il cursore). In OpenOffice tale opzione non è attivabile spuntando una specifica casella; ma nelle opzioni dell’Area di stampa, nella finestra Pagina è sempre contenuto il numero della pagina corrente. Basterà selezionare la casella Pagina senza modificare tale numero e stamperete solo la pagina corrente.

Ed infine, per chi utilizza scorciatoie da tastiera:

CTRL-Freccia Su (Giù): in Ms Word con questa combinazione di tasti ci si muove velocemente di un paragrafo verso sopra o sotto. In OpenOffice, invece, si sposta il paragrafo verso l’alto o il basso. Se siete abituati a spostarvi in Word con questa combinazione di tasti, utilizzandola in OpenOffice vi troverete con i paragrafi fuori posto!

Grassetto, sottolineato e centrato: in Word Ctrl-G per il grassetto, Ctrl-S per il sottolineato Ctrl-C per il paragrafo centrato; in OpenOffice gli attributi di carattere vengono applicati, rispettivamente, con Ctrl-B e Ctrl-U, mentre la centratura della pagina va fatta con le impostazioni di paragrafo o con il pulsante della Barra dei pulsanti.