Google Docs arriva su iPad, iPhone e smartphone Android

di Noemi Ricci

scritto il

Gli utenti business che possiedono iPad, iPhone o smartphone Android potranno utilizzarvi i Google Docs: il Cloud sempre più nell'ecosistema Mobile

La suite “a costo Pmi” per la produttività online di Google ha deciso di dare la scalata al mondo Mobile: i servizi di Google Docs saranno infatti disponibili per smartphone – in primis quelli equipaggiati con Android, ma anche iPhone – e per tablet, iPad compreso. I Google Docs approdano dunque sui display touchscreen e sdoganano le soluzioni cloud per lavorare in mobilità anche sui terminali più in voga del momento.

Sarà possibile accedere ai propri documenti e a quelli condivisi, sia in lettura che in scrittura. Il tutto, utilizzando direttamente il tocco delle dita o la dettatura vocale.

Ad annunciarlo è Google stessa, che ha anche pubblicato un video che illustra le nuove potenzialità dello strumento di produttività.

Per il momento l’apertura di Docs coinvolgerà tutti i dispositivi con Android 2.2 (Froyo) e tutti i dispositivi con sistema operativo iOS 3.0 e superiori.

Per quanto riguarda la lingua, una prima sperimentazione verrà portata avanti per chi utilizza l’interfaccia in lingua inglese, chiaramente con l’obiettivo di estendere l’offerta a tutti gli altri idiomi.

Un passo importante anche in ottica enterprise, un segmento sul quale Google sta puntando sempre di più e che sicuramente apprezzerà questa nuova soluzione che coniuga la produttività online con la flessibilità e la possibilità di lavorare senza alcun limite di tempo e spazio.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!