VoIP, migliorare il customer care

di Alfredo Polito

scritto il

Per attirare anche la grande massa, i vendor devono migliorare la customer experience offerta, perché il principale elemento di differenziazione

Le offerte attuali di servizi VoIP hanno attirato l’attenzione di consumatori e imprese competenti in materia di tecnologia perché rappresentano un’alternativa a basso costo (in alcuni casi a costo zero) alle costose offerte telefoniche tradizionali.

Per attirare anche la grande massa, i vendor di servizi VoIP devono assolutamente migliorare la customer experience offerta, perché questa è il principale elemento di differenziazione in termini di offerte VoIP.

E’ quanto emerso da un nuovo report di Forrest Research, secondo cui le aziende di telecomunicazioni hanno un grosso vantaggio in questo segmento di mercato. L’istituto ha esaminato come i cinque principali player in campo di servizi VoIP in Europa – Google Talk, ICQ, Skype, Yahoo! Messenger e Windows Live Messenger – si comportano in materia di esperienza dell’utente.

Seguendo i principi delle metodologie di