Archivazione dati, arriva IBM System Storage

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

IBM rende disponibile una nuova soluzione per la protezione e l'archiviazione delle informazioni su nastro; si chiama IBM System Storage TS1130 Tape Drive e fornisce ai clienti 1Tb di spazio di memorizzazione

Più la migrazione verso i formati digitali sostituisce la gestione documentale cartacea, più le imprese richiedono al mercato soluzioni di archiviazione con sufficiente spazio di memorizzazione.

In questa ottica, IBM ha lanciato la sua nuova unità di storage su nastro dalle dimensioni di 1 terabyte (TB), che consentirà alle aziende di archiviare dati con minori costi (anche energetici) e con migliori performance.

La velocità di trasferimento dati nativa è infatti di 160 megabyte al secondo (MB/s), potenziando le prestazioni e l’ottimizzazione di operazioni come possibile effettuare le classiche operazioni tipiche come di backup (+54% della velocità abituale).

Inoltre, TS1130 Tape Drive rende disponibile, per la protezione dei dati, la crittografia drive-based che, insieme al suo componente associato Encryption Key Manager, è supportata da un’ampia varietà di ambienti operativi.

Il target di questo prodotto? La media impresa, anche per le sue particolari caratteristiche di performance, molto attenta agli errori e all’integrità dei dati grazie all’accuratezza della progettazione dell’hardware che beneficia di una testina Giant Magnetoresistive (GMR) in grado di fornire maggiore affidabilità dei dati.