Ericsson e Telecom Italia assieme per NGN e 4G

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Ericsson e Telecom Italia firmano un Memorandum d'Intesa per rinnovare la loro partnership e identificare soluzioni e strategie innovative per il mercato italiano delle telecomunicazioni

Ericsson e Telecom Italia hanno annunciato nei giorni scorsi un memorandum d’intesa che ha come punto focale l’avvio di un piano di iniziative volte a promuovere l’innovazione nel mercato italiano delle telecomunicazioni.

Al centro della strategia le tecnologie broadband e i servizi ad esse correlate, indirizzate ai piccoli consumatori e alle imprese.

L’accordo bilaterale, in pratica, si pone l’obiettivo di identificare soluzioni e strategie il più possibile innovative per il mercato italiano, puntando anche su nuove tecnologie, come ad esempio la LTE (Long Term Evolution) che si colloca in una posizione intermedia fra gli attuali standard 3G e quelli di quarta generazione (4G), ancora in fase di sviluppo.

Il memorandum porterà mira anche alla realizzazione di nuove soluzioni di convergenza fisso/mobile e alla semplificazione del network, strategie in grado di offrire una migliore qualità e fruibilità dei servizi offerti.

La rete fissa e mobile si evolverà così verso la Next Generation Network (NGN2) – basata su tecnologia Fttx e su standard 4G – in grado di rispondere sempre meglio alle rinnovate esigenze in campo multimediale da parte delle piccole e medie imprese e dal corporate business.

Ericsson e Telecom Italia puntano inoltre allo sviluppo e alla valorizzazione del territorio e della comunità locale: sarà proprio l’Expo 2015 di Milano l’occasione per trasformare Milano in una sorta di “ultra broadband city”, puntando all’innovazione dei servizi di comunicazione e all’interazione tra consumatori, imprese e Pubblica Amministrazione.