Intelligenza Artificiale: incentivi alle imprese venete

di Redazione PMI.it

scritto il

Bando destinato alle giovani imprese digitali venete per favorire lo sviluppo di servizi di intelligenza artificiale.

Online il bando promosso dalla Regione Veneto per promuovere la diffusione delle tecnologie digitali nel mondo imprenditoriale, concedendo sostegno ai processi di innovazione e di crescita della competitività del territorio produttivo. Sono previsti contributi in conto capitale a fondo perduto fino a un massimo del 50% della spesa sostenuta, per un importo compreso tra i 40mila euro e i 120mila euro.

Il “Bando per la concessione di contributi per il sostegno alle giovani imprese digitali venete al fine di sviluppare servizi di intelligenza artificiale” si rivolge alle micro, piccole e medie imprese attive nel settore digitale, iscritte alla sezione speciale del registro delle imprese “Startup e PMI Innovative” presso la Camera di Commercio competente per territorio e composte, per la maggioranza, da giovani con meno di 35 anni.

Grazie a un plafond di risorse che supera i due milioni di euro, la Regione sostiene le giovani imprese digitali attraverso l’erogazione di contributi economici.

Per partecipare al bando è necessario compilare la domanda in modalità telematica attraverso il Sistema Informativo Unificato (SIU), entro il 15 gennaio 2021.

Il bando è pubblicato sul sito della Regione del Veneto.