Tratto dallo speciale:

Code4future: l’innovazione è di casa

di Redazione PMI.it

scritto il

Tutto esaurito alla prima edizione del Code4Future: open innovation come volano di digitalizzazione per le PMI, formazione a tutto tondo, sfide del Fintech, occasioni di networking.

La prima edizione di Code4future, l’evento promosso da HTML.it (Triboo) ha registrato successo di pubblico, con il tutto esaurito fra i padiglioni del Talent Garden Ostiense l’8 e 9 novembre a Roma.

E’ stata un’occasione per approfondire i temi legati alla digitalizzazione sul fronte delle tecnologie e degli strumenti di mercato, alla contaminazione fra Startup e PMI, al crowodfunding ed al Fintech, a cui sono stati dedicati importanti momenti formativi e appuntamenti sul main stage.

Per usare le parole di Luca La Mesa, che ha “diretto” i lavori sul palco centrale (che ha visto avvicendarsi 15 incontri con i principali protagonisti italiani del mondo dell’innovazione).

Il Code4Future è stata un’occasione unica per approfondire tematiche legate all’innovazione in Italia, senza doverle andare a studiare all’estero.

Fra gli altri, Giulio Tremonti, presidente Aspen Institute Italia nonché ex ministro dell’Economia, che ha parlato di Fintech, e Gian Luca Comandini, esperto del MiSE sulla Blockchain.

Più di 30 gli appuntamenti tra workshop, inspiration e training session che hanno messo al centro temi come AI, Blockchain, VR e AR, 5G e IOT, per capire come piattaforme digitali e tecnologie emergenti stiano impattando su ogni aspetto della quotidianità.

=> Beneficy: il welfare semplice per le PMI

Code4Future ha offerto la possibilità di formazione in quattro specifiche aree di business: Customer Experience, Big Data & Analytics, Collaboration & Digital Workplace, Cyber Security & Data Cloud System, oltre a un’area matching, in collaborazione con Eni, un’occasione per fare networking.

Infine, attenzione alla sostenibilità, con gli allestimenti della manifestazione in gran parte realizzati con materiali in cartone riciclabile.

I Video di PMI

Requisiti per aprire una start-up innovativa