Bonus Mobili e comunicazione ENEA

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Giuseppe chiede

Ho già trasmesso all’ENEA la mia dichiarazione per la detrazione su interventi di ristrutturazione edilizia per l’anno 2019. Sto procedendo all’acquisto di elettrodomestici, mobili e climatizzatori. Per inserire tali voci dovrò modificare la mia precedente dichiarazione oppure  effettuare una nuova dichiarazione solo per tali acquisti?

Barbara Weisz risponde

Innanzitutto, le consiglio di verificare se gli elettrodomestici da lei acquistati sono fra quelli che richiedono la comunicazione all’ENEA. Per quanto riguarda i mobili, infatti, non c’è bisogno di effettuare questa pratica, mentre per gli elettrodomestici può essere necessaria.

Nel dettaglio, deve inviare le documentazione se ha acquistato forni, frigoriferi, lavastoviglie, piani cottura elettrici, lavasciuga, lavatrici e asciugatrici.

Per quanto riguarda le modalità procedurali, ritengo che lei possa  effettuare un nuovo invio (anche perché il bonus mobili è un’agevolazione diversa, pur se collegata a quella sulle ristrutturazioni edilizie).

Non escludo che lei possa anche effettuare delle modifiche alla precedente dichiarazione: il portale dell’ENEA consente questa possibilità, ma ci sono una serie di paletti.

=> Ecobonus con errata comunicazione all'ENEA

Soprattutto, bisogna fare attenzione a non annullare la precedente pratica prima di aver inserito le modifiche, perché se sono già passati 90 giorni dalla fine dei lavori (termine entro il quale bisogna effettuare la comunicazione) non si riesce più a riaprire la pratica.

Chieda per sicurezza anche all’ENEA, ma la soluzione migliore per non correre rischi mi sembra quella di inviare una nuova comunicazione.