Smart Mobility: pagamenti contactless a Milano

di Teresa Barone

scritto il

Grazie alla tecnologia Microsoft aumentano le risorse digitali per chi usa i trasporti pubblici milanesi: al via il sistema di pagamento contactless.

ATM, l’Azienda Trasporti Milanesi gestita dal Comune, ha attivato una stretta collaborazione con Microsoft per avviare il progetto di trasformazione digitale mirato a migliorare l’esperienza dei viaggiatori, consentendo il nuovo sistema di pagamento contactless nella rete metropolitana.

Grazie ai servizi Microsoft basati su Cloud Computing, Internet of Things e Machine Learning, ATM si propone di promuovere la mobilità sostenibile riducendo l’uso di biglietti cartacei. L’intero processo sarà digitalizzato e ATM potrà sfruttare i dati generati attivando funzionalità di business intelligence e analisi predittiva.

Pagamenti contactless

Il nuovo sistema di pagamento contactless consentirà agli utenti di acquistare i biglietti di viaggio con carta di credito e di debito contactless, vantaggiosa anche economicamente. Oltre a questa innovazione, Microsoft consentirà di elaborare ingenti quantità di dati eterogenei in tempo reale, visualizzati in modo dinamico attraverso infografiche intuitive in piena sicurezza.

Si tratta di un progetto apripista in Italia e tra i primi casi di pagamento contactless per la mobilità sostenibile al mondo, ha spiegato Simonetta Moreschini, Direttore della Divisione PA di Microsoft Italia.

La collaborazione tra Microsoft e ATM si è rivelata proficua, grazie alla sinergia tra le elevate competenze tecnologiche e la conoscenza del sistema di trasporto pubblico. Tutto ciò sta consentendo di migliorare il servizio e l’esperienza di viaggio dei passeggeri e al tempo stesso di rendere sempre più efficienti i processi interni.

L’analisi dei dati monitorati dai sistemi permetterà anche di attuare miglioramenti per quanto riguarda la qualità dei servizi, osservando da vicino le abitudini dei viaggiatori e i cambiamenti dettati dai nuovi canali di pagamento.