GigTide: curricula e contatti di lavoro in linea

di Marco Mattioli

scritto il

Come creare un curriculum da condividere sul web facilmente accessibile e aggiornabile

GigTide è uno strumento online realizzato per la creazione di curricula e per la gestione di offerte di lavoro, anche se queste sono orientate soprattutto alla realtà statunitense.

Il servizio è a pagamento e costa 5 dollari al mese, ma vi è la possibilità di provarlo gratuitamente per sette giorni prima di decidere di usufruirne. Al primo ingresso si ha la possibilità di visualizzare un video di presentazione delle caratteristiche salienti in merito alla creazione di un curriculum. Un primo passo è costituito dalla scelta del tema più opportuno dalla libreria e ciò avviene secondo un criterio piuttosto semplice grazie al comodo browser e alla vista in anteprima.

Effettuata la selezione, si può immediatamente iniziare a inserire il contenuto desiderato mediante l’accesso al menù degli strumenti specifici, i quali sono inseribili all’interno dell’area di lavoro con una semplice operazione “drag and drop”. Durante la stesura delle informazioni si può contare sul supporto di ulteriori strumenti di lavoro predefiniti, i quali sono però adattabili secondo le proprie esigenze. A ciascun elemento in composizione è assegnabile un diverso nome e quando si è soddisfatti del risultato ottenuto basta cliccare il pulsante di salvataggio per rendere le modifiche permanenti.

Si possono così inserire dati concernenti ad esempio obiettivi, qualifiche, specificità, esperienze, abilità e titoli di studio. Si può inoltre contare su ulteriori sezioni generiche per inserire blocchi di testo, immagini, video, collegamenti ipertestuali e presentazioni multimediali, confermando la natura web del servizio. Se ritenuto necessario è comunque possibile richiamare un elemento per apportarvi ulteriori modifiche.

Una scheda dedicata consente di compilare i dati relativi al proprio profilo, quali nome, cognome, indirizzo di posta elettronica, telefono fisso, cellulare e domicilio. Una casella di controllo posta a fianco di ciascun campo fa inoltre scegliere se renderlo pubblico o meno.

Il passaggio conclusivo è quello di assegnare un nome al curriculum e di memorizzarlo nell’apposita area di gestione. Un pulsante di anteprima permette poi di ottenere una visione d’insieme del documento per decidere se sia o meno il caso di apportare ulteriori cambiamenti al contenuto. Il curriculum appena creato potrà così essere facilmente visualizzabile da altre persone, alle quali basterà comunicare l’indirizzo personalizzato ad esso corrispondente.

Vi è anche la possibilità di trasformarlo in un file PDF per scaricarlo ed eventualmente stamparlo su carta. L’area dei report è infine utile per monitorare quanti soggetti hanno consultato i curricula e in quali formati. GigTide si propone dunque quale valida utilità per avere sempre a portata di mano il proprio curriculum e renderne più immediato l’accesso esterno. Si ha così anche l’opportunità di creare un potenziale canale di comunicazione con il mondo del lavoro.