Shout’Em: network accessibile anche in mobilità

di Marco Mattioli

scritto il

Servizio gratuito per promuovere un rete sociale utile anche in ambiti professionali

Le applicazioni e i servizi rivolti al Web sono in costante crescita, grazie alla possibilità di accedervi in mobilità secondo criteri indipendenti dalla postazione di lavoro.

Sul piano professionale risulta infatti molto utile poter contare su strumenti di supporto allo svolgimento delle attività principali accessibili con semplicità e immediatezza. Le reti sociali hanno contribuito ulteriormente all’interscambio di dati e informazioni tra gruppi di persone caratterizzati da varie esperienze, rendendosi idonee anche per sviluppare e consolidare rapporti lavorativi.

Shout’Em si propone quale servizio per la creazione e la gestione di network personalizzati, con l’obiettivo principale di promuovere la propria attività. La registrazione al servizio è gratuita e viene portata a termine con pochi semplici passaggi.

Dopo aver inserito un indirizzo email e una password si ottiene un link di attivazione del servizio, il quale apre una pagina contenente il pulsante di creazione di una rete. Per prima cosa è necessario individuare un nome, un’intestazione e un messaggio di benvenuto da assegnare al network, oltre all’indispensabile indirizzo della pagina iniziale costituito da nome.shoutem.com.

Occorre quindi selezionare un tema da applicare alle pagine per caratterizzarne il layout, scegliendo fra quattro possibili alternative predefinite. Si accede quindi a una sezione nella quale si possono definire la tipologia e la modalità di accesso.

Si parte da una rete in stile Twitter con le funzionalità tipiche del microblogging, le quali possono essere arricchite da opzioni di condivisione file e di gestione commenti, per arrivare a una rete privata aziendale e inibire pertanto qualsiasi accesso esterno non preventivamente autorizzato. Successivamente vi è comunque la possibilità di modificare la configurazione per tenere conto delle effettive necessità.

La possibilità di rendere un network privato risulta utile nel caso debbano ad esempio interagire tra loro team aziendali, per facilitare lo scambio di informazioni a carattere riservato. La disponibilità di applicazioni compatibili con sistemi operativi mobili conferisce ulteriore versatilità al servizio, migliorandone al contempo la fruibilità nelle più varie condizioni lavorative.

Si può infatti utilizzare con iPhone, BlackBerry e smartphone compatibili con la piattaforma Java. Presto dovrebbe inoltre essere reso disponibile un client per l’emergente Android. Shout’Em rappresenta dunque un servizio di social networking versatile e ampiamente personalizzabile, il quale può risultare un valido supporto alle moderne attività aziendali.