Tratto dallo speciale:

Innovazione in azienda con i nuovi HP Technology Services

di Francesca Vinciarelli

scritto il

I nuovi servizi IT offerti da HP supportano le PMI nella crescita tecnologica, compreso il passaggio all'IPv6 e all'utilizzo dell'SDN.

HP promuove la crescita tecnologica delle imprese con nuovi servizi di supporto e consulenza. Con i nuovi Technology Services aiuta i clienti a far fronte alle sfide odierne: Cloud Computing, virtualizzazione, mobile working, BYOD e Big Data.

Grazie ad HP, quindi, le PMI possono semplificare la gestione della rete e abilitare i data center all’utilizzo di tecnologie come IPv6 (Internet Protocol version 6) e SDN (Software-Defined Networking).

=>Scopri tutte le soluzioni HP per le imprese

«Attraverso la riduzione della complessità, il miglioramento della connettività e l’ottimizzazione delle prestazioni, HP Technology Services permette ai clienti di trasferire le loro risorse dai compiti di amministrazione IT ad attività legate all’innovazione» spiega Alastair Winner, Vice President, Technology Services Networking, HP.

Il passaggio dall’IPv4 all’IPv6 comporterà notevoli vantaggi per le comunicazioni attraverso Internet, anche sotto il profilo della sicurezza, ma le imprese devono essere pronte al cambiamento e a valutare l’impatto della transizione. HP Technology Services offre alle PMI una rete di consulenti esperti per aiutarle a definire la migliore roadmap per la transizione all’IPv6.

HP IPv6 Roadmap Service prende in considerazione tutti i domini IT coinvolti nel passaggio: rete, sicurezza, infrastruttura, dispositivi, applicazioni, governance e finance.

HP Datacenter Care for Networking consente la gestione delle reti data center eterogenee, un punto di contatto unico che aiuta le PMI a diagnosticare e risolvere i problemi di rete in modo rapido e semplice.

=> Leggi anche: HP porta OpenStack nell’offerta Converged Cloud