Italia sul Web: crescono Skype e uTorrent

di Noemi Ricci

scritto il

Sono sempre più numerosi gli internauti italiani, così come gli utenti che utilizzano web application e strumenti online: i più apprezzati? Skype e uTorrent, ma anche i lettori musicali e video

Il bollettino mensile Nielsen Online basato su dati Audiweb conferma: aumentano gli Italiani sul Web, e in parallelo cresce l’utilizzo di applicazioni in Rete: su 24,5 milioni complessivi in gennaio, 20 milioni di utenti hanno scelto almeno una web application, per una durata media di 4 ore e 39 minuti.

“Dilagano” anche le soluzioni online per la fruizione di contenuti audio e video, per la messaggistica e la condivisione. In particolare Windows Messenger, usato da 11 milioni di utenti, Media Player, scelto da 10 milioni, e eMule, con 5 milioni.

Nell’ultimo anno si è assistito anche ad un aumento di utilizzo di applicazioni quali Real Player, VLC media player, Apple QuickTime.

Gli italiani dimostrano di apprezzare sempre di più soprattutto Skype – il noto servizio che permette effettuare telefonate via Ip – e uTorrentsito di file sharing basato sul peer-to-peer – che hanno fatto registrare la crescita maggiore: +27% e +64%, rispettivamente, collocandosi al quarto e al nono posto tra le applicazioni più usate.

Collegandosi sia da casa che dall’ufficio e visitando oltre 2.200 le pagine web, gli Italiani in Rete hanno registrato una crescita del +3,7% rispetto al mese precedente, e del +12% rispetto all’anno scorso.

Spopolano i motori di ricerca, utilizzati dal 90% dell’audience web (21,6 milioni di utenti), segue l’accesso a portali, community, servizi web di posta elettronica e video, quindi al settimo posto la categoria delle notizie con oltre 14 milioni di utenti (+7% rispetto a dicembre 2009).

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi