Potenza in rete con PoE+

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Ratificato lo standard in grado di alimentare apparecchiature informatiche con il cavo di rete. Si chiama PoE+ ed estende le performance e le potenzialità aziendali del precedente PoE

Dall’IEEE (Institute of Electrical and Electronic Engineers) arriva la ratifica dello standard PoE+, soluziona in grado di incrementare le potenzialità di alimentazione delle apparecchiature informatiche tramite un comune cavo di rete.

Tecnicamente, il protocollo è l’IEEE 802.3at DTE Power via MDI Enhancements, noto come Power over Ethernet Plus (PoE+), che raddoppia le potenza mantenendo la compatibilità con la vecchia tecnologia.

25.5 watt anzichè 12.95, ovvero una potenza in grado di incrementare le performance aziendali e ridurre i costi grazie a una gestione più efficiente dell’energia. Solo per fare un esempio sarà possibile impiegare all’interno dell’infrastruttura informatica aziendale gli access point di nuova generazione che funzionano con un potenza di circa 20 watt, oppure realizzare servizi Video over IP.

Dedicate alle imprese anche le considerazioni di David Law, presidente dell’Ethernet working group, che evidenzia come la tecnologia PoE+ è particolarmente indicata per l’hardware di rete collocati in posizioni particolari, o sistemi di videosorveglianza aziendali, per i quali spesso il costo del collegamento alla rete elettrica risulta difficoltoso e spesso più costoso del dispositivo stesso.