Tratto dallo speciale:

In azienda è il momento del cloud: Iaas e PaaS

di Chiara Basciano

scritto il

Crescono le richieste legate ai servizi cloud da parte delle aziende: priorità di investimento e soluzioni più richieste.

Secondo un recente sondaggio condotto da Gartner più di un terzo delle aziende intervistate considera gli investimenti nel cloud come una delle prime tre priorità di investimento, il che rende il settore particolarmente attivo in questo momento.

=> Cloud: ibrido vs pubblico e privato

Andando a guardare nel dettaglio, si scopre che il 19% dei budget stanziati per il cloud viene speso per servizi quali consulenza, implementazione, migrazione e servizi gestiti. Si calcola inoltre che tale percentuale aumenterà fino al 28% entro il 2022.

Sid Nag, vice presidente del settore ricerca di Gartner, spiega:

I provider dovranno concentrarsi sulla fornitura di soluzioni che combinino tecnologia hyperscale, esperienza ed esecuzione, promuovendo un approccio che guiderà sia la trasformazione sia l’ottimizzazione dell’infrastruttura e delle operazioni di un’organizzazione.

Si evidenzia quindi un’evoluzione del settore. In particolare si stima che i servizi IaaS (Infrastructure as a service) otterranno i risultati migliori, con una crescita del 27,5% ed un totale di revenue di 30,5 miliardi di dollari, seguiti da quelli PaaS (Platform as a service), con una crescita del 21,8%.