IBM WASFO per le PMI: ottimizzazione server farm su sistemi x86

di Giuseppe Cutrone

scritto il

Arriva da una collaborazione tra IBM Italia, il Politecnico di Milano e l’Università  Statale di Milano un progetto brevettato dedicato alle piccole e medie imprese. La novità  si chiama WASFO, acronimo che sta per Workload Analysis for Server Farm Optimization e mette insieme diversi programmi creati con l’obiettivo di consentire l'analisi e l'ottimizzazione di server farm basate su sistemi x86.

La proposta di IBM prevede che un primo programma raccolga tutti i dati della server farm facendo l'inventario dell'hardware e delle macchine virtuali, degli applicativi e dei vari workload, mentre un secondo programma si occupa di analizzare i dati e di fornire l'analisi semi-automatica delle prestazioni generali della server farm, suggerendo le soluzioni da attuare per ottimizzare le risorse o per sostituire i sistemi in uso con nuovi server x86 o blade.

WASFO nasce dalla consapevolezza dei problemi e delle inefficienze che le soluzioni hardware basate su macchine x86 possono creare alle PMI, avendo spesso come risultato quello di far alzare i costi di gestione e di creare dei rallentamenti all’attività  in caso di blocchi o altri intoppi legati al loro funzionamento.

WASFO, che è già  utilizzato dal personale IBM e dai Business Partner, oltre che in diversi paesi del mondo compresi USA e Francia, ha finora trovato il parere favorevole di un centinaio di aziende italiane che lo hanno adottato per la gestione delle loro server farm.

I Video di PMI