Rilasciato Aircrack-ng 1.0

di Massimo Rabbi

scritto il

È stata rilasciata la versione 1.0 del noto software per cracking WEP e WPA-PSK, Aircrack-ng.

Il periodo di beta testing era iniziato molto tempo fa e per la precisione nell’ottobre 2007.

Aircrack-ng, è una suite di tool per l’auditing di reti wireless, probabilmente la più diffusa.

Al suo interno ha un packet sniffer e una serie di tool di analisi che possono essere impiegati con qualsiasi scheda wireless che abbia il supporto per il “monitoring mode”.

Il codice, derivante da un fork del progetto originale Aircrack, gira su sistemi Windows e Linux, anche se esistono dei porting per dispositivi Zaurus e Maemo.

Aircrack-ng 1.0 è comparsa l’8 settembre, in concomitanza con il lancio del nuovo sito Web e del nuovo logo scelto per rappresentare il tool.

Dall’ultima rc4, che era stata rilasciata agli inizi di agosto non sono intervenuti cambiamenti sostanziali, per lo più si tratta di bug fixes di vario genere.

La suite Aircrack-ng è disponibile sotto forma di codice sorgente, binari Windows o immagine VMWare, e rilasciata sotto licenza GPLv2.