Patch day Microsoft di luglio: 6 aggiornamenti

di Fabrizio Sinopoli

scritto il

6 aggiornamenti previsti da Microsoft per il mese di luglio, come anticipato dal bollettino Microsoft Security Bulletin Advance Notification. In particolare, verrà risolta la grave vulnerabilità riscontrata nei giorni scorsi su Windows XP, come abbiamo anticipato.

Tre vulnerabilità sono classificate come critiche, le altre tre invece come importanti. Proprio uno degli aggiornamenti critici, va a correggere il problema relativo a DirectX: una risposta pronta e immediata a quello che risultava essere una grave vulnerabilità, che metteva a serio rischio l’utente, anche solo visitando un sito Web maligno.

In generale, i sistemi Microsoft impattati da questi aggiornamenti sono Windows 2000, Windows XP (x86 e x64), Windows Server 2003 (x86 e x64), Windows Vista (x86 e x64), Windows Server 2008 (x86 e x64). Dal punto di vista di prodotti software, Office 2007 è oggetto di aggiornamento, così come Microsoft Internet Security and Acceleration Server 2006, Virtual PC 2004, Virtual PC 2007 (32-bit e 64-bit), and Virtual Server 2005 R2 (32-bit e 64-bit)

Nel dettaglio, i 6 bollettini:

  1. Windows 1: Critico (Remote Code Execution), Windows;
  2. Windows 2: Critico (Remote Code Execution), Windows;
  3. Windows 3: Critico (Remote Code Execution), Windows;
  4. VPC/VS: Importante (Elevation of Privilege), Virtual PC, Virtual Server;
  5. ISA: Importante (Elevation of Privilege), ISA Server;
  6. Publisher: Importante (Remote Code Execution), Office.

Gli aggiornamenti saranno disponibili martedì 14 luglio, nel tardo pomeriggio in Italia.