Twitter vittima di un attacco hacker

di Fabrizio Sinopoli

scritto il

È sicuramente un inizio di 2009 difficile per la piattaforma di microblogging Twitter: dopo il primo caso di phishing, si è registrato nei giorni scorsi un attacco vero e proprio nei confronti di 33 account.

Le vittime prescelte sono nomi illustri, a partire dal presidente eletto degli Stati Uniti, Barack Obama, la cantante Britney Spears e il network TV americano Fox News.

Di seguito, la spiegazione data dal blog ufficiale di Twitter:

Questa mattina abbiamo scoperto che 33 account Twitter sono stati hackerati, inclusi personaggi noti come Rick Sanchez e Barack Obama. Abbiamo immediatamente chiuso gli account e investigato le cause. Rick, Barack, e altri sono di nuovo in controllo dei loro account.

Si è trattato di un attacco alla piattaforma utilizzata da Twitter per il supporto agli utenti, come l’invio di una mail in caso di password dimenticata.

Come sottolinea poi il famoso blog di tecnologia TechCrunch, dall’analisi dei messaggi lasciati dagli account hackerati, si nota che i messaggi sono stati scritti da persone diverse.

Pare infatti che l’autore dell’attacco abbia lasciato i dati per accedere a questi account Twitter sul sito DigitalGangster.