HTC TyTn 2: test, sviluppo e novità 

di Filippo Vendrame

scritto il

Eccoci di nuovo qui a parlare dell’ottimo HTC TyTn 2. Dopo 7 mesi di test e sviluppo e una recensione che ha suscitato molto interesse, torniamo a parlarne cercando di rispondere a tutti quei quesiti che avete sollevato in questi mesi.

Già  sette mesi, mi sembra davvero che siano trascorsi in un lampo. Lo si deve sicuramente alla efficacia di questo device che mai una volta mi ha deluso lasciandomi a piedi. Infatti, in questi mesi ho imparato molto sulle sue caratteristiche, sotto tutti i punti di vista.
Andiamo ora a scoprirne moltissime novità ….

Prima di tutto una precisazione: alcuni, ho notato, fanno confusione tra questo modello e il suo predecessore, e confondono i problemi del vecchio TyTn 1 associandoli al TyTn 2.
Rassicuro che i famosi problemi di disallineamento del display qui non ci sono.
La qualità  è ottima e, dopo sette mesi, non vedo neanche un graffio sulla vernice.

Il TyTn 2 soffriva inizialmente di qualche problema: alcune incompatibilità  del Bluetooh, qualità  delle foto non eccelsa e scarse prestazioni del supporto video.
I primi due problemi sono stati risolti: se vi registrate sull’HTC Club, vi sarà  possibile scaricare due patch da installare sul vostro device.

Il problema delle prestazioni video è più complesso: HTC ha inizialmente “sorvolato” su questo aspetto perché il TyTn 2 non è nato come device specificatamente multimediale. Tuttavia, dopo numerose pressioni l’azienda ha annunciato che verrà  rilasciata un patch correttiva.
Quando non si sa ancora, ma non dovrebbe mancare molto.

Sempre sul fronte aggiornamenti, entro un paio di mesi dovrebbe arrivare anche il tanto atteso upgrade di Rom che conterrebbe l’aggiornamento al nuovo Windows Mobile 6.1.
Personalmente, sto già  sperimentando rom beta con questo S.O. e devo dire che sono molto interessanti. Non ci sono grandissime novità , ma l’S.O. sembra ben fatto e solido. Probabilmente se ne riparlerà  a fine maggio.

Anticipo anche che, per gli utenti che lamentavano problemi nella parte radio (caduta della telefonata, scarsa ricezione…), la società  ha provveduto a rimediare. Già  adesso circolano radio rom aggiornate molto performanti. Ovviamente, l’aggiornamento ufficiale conterrà  anche questo particolare.

Lato Gps e navigazione satellitare non posso che confermare quanto già  detto: giudizio ottimo, nessun problema. I test sono stati fatti sia con TomTom che con I-Go. Solo una precisazione: per funzionare bene, il TomTom deve essere quello incluso nella confezione. Se non lo trovate – perché avete comprato un device brandizzato che non include il navigatore satellitare – acquistate (e sottolineo acquistate) la medesima relase (V. 6.032).

La batteria è sempre un punto dolente, purtroppo. Se non abusate di collegamenti internet e del Gps, però, vi arriva tranquillamente a fine giornata. In caso contrario, un rabbocco di corrente è sempre consigliabile.

Per gli appassionati del Cubo HTC, specifico che il Kaiser ne è sprovvisto, però grandi “smanettoni” sono riusciti a farne un porting. Se cercate ben in rete lo trovate…

Per gli appassionati dei video, infine, consiglio di acquistare Coreplayer 1.2.1. Costa 15 euro circa e permette di visualizzare tutti i video che volete, Youtube inclusi.
Per chi necessita di avere sempre sotto controllo la propria posta elettronica, poi, consiglio Emoze che è gratuito e funziona molto bene.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi