Samsung cerca startup italiane per sviluppare nuove app

di Filippo Vendrame

scritto il

Samsung Electronics cercherà in Italia startup con cui collaborare per lo sviluppo di soluzioni e applicativi mobile, da integrare nei propri smartphone, phablet, tablet e smartwatch.

Si chiama Open Innovation Project 2014 e individua imprese con cui avviare collaborazioni a breve e lungo termine. La tappa italiana per la valutazione dei progetti più interessanti è in programma per metà giugno. Gli operatori dovranno far pervenire le proprie candidature entro e non oltre il 15 maggio prossimo.

=> Mobile & App, volano dello sviluppo in Italia

Nello specifico, sono state individuate 4 aree tematiche di interesse: servizi per il miglioramento della qualità della vita, tecnologie emergenti, interazione utente-dispositivo, integrazione ed interoperabilità tra dispositivi. All’interno di ciascuna macro categoria sono poi state individuate ulteriori sotto-categorie, in relazione alle applicazioni di specifico interesse per il gruppo. Oltre ai temi chiave individuati, i responsabili Samsung si sono dichiarati interessati, in casi eccezionali, a valutare progetti che per straordinarie caratteristiche di innovatività possano avere rilevanza per i dispositivi mobili.

Le candidature, come anche le richieste di chiarimenti, dovranno essere inviate all’ambasciata d’Italia a Seoul – Sezione Commerciale. E-Mail per informazioni: economy.ambseoul@esteri.it. Le candidature pervenute attraverso modalità diverse dal prospetto predisposto dal team Samsung responsabile del progetto non verranno prese in considerazione.