Olimpiadi di Londra 2012, occhio alle truffe online

di Guido Grassadonio

scritto il

I grandi eventi sono sempre occasioni ghiotte per le truffe online, e se qualcuno ha avuto l’ardire di speculare su una disgrazia come quella del terremoto in Giappone, figuratevi quanto potranno essere appetibili le Olimpiadi di Londra 2012: appena si sono aperte le vendite dei biglietti, subito sono comparse le pagine ingannevoli.

In particolare, un sito non autorizzato vendeva a caro, ma nascosto, prezzo informazioni sull’acquisto dei biglietti: la truffa era talmente evidente, pur con dei limiti legali presi grazie ai soliti “articoli semi-invisibili”, che persino McAfee ha deciso di darne notizia.
In questo caso, però, è pronto un metodo di difesa sicuro. Si tratta del servizio online Ticketing website checker, in cui potrete immettere l’indirizzo di un sito che non vi convince e scoprire se si tratta di un portale autorizzato o meno.

Il servizio ha, per altro, già pubblicato i nomi dei primi siti non ufficiali / fraudolenti scoperti:

  1. www.london-olympics-tickets.org.uk
  2. www.worldticketshop.com
  3. www.ticketcity.com/olympics-tickets/summer-games-tickets.html
  4. www.freetickets.org.uk/entertainment/sports-tickets/london-2012-olympics-tickets
  5. www.london-2012-games.com/2012-olympics-tickets/

Resta valido il consiglio di sempre: occhio alle truffe!