Motorola Moto G: prestazioni a prezzo contenuto

di Marco Mattioli

scritto il

Motorola Moto G si presenta quale primo smartphone dall’acquisizione della casa alata da parte di Google. Non viene proposto come modello di punta nel settore Android, ma si pone comunque in evidenza per il buon rapporto qualità  prezzo. Moto G è basato sul processore quad-core Qualcomm Snapdragon 400 operante alla frequenza di clock di 1,2 GHZ, coadiuvato da 1 GB di RAM e dalla GPU Adreno 305 da 450 MHz. Queste specifiche consentono di raggiungere prestazioni di rilievo nell’esecuzione dei programmi multimediali, nella navigazione web e nella gestione del sistema operativo Android (in versione 4.3).

Il display con risoluzione HD (720p) è ampio 4,5 pollici e, tenuto conto della fascia di appartenenza dello smartphone, propone livelli di contrasto e luminosità  sufficienti, anche alla luce del sole. Le dimensioni dello schermo consentono di rendere maneggevole e leggero il terminale, grazie ai 143 grammi di peso. La fotocamera frontale da 1,3 megapixel si presta per partecipare a videochiamate, mentre la posteriore da 5 megapixel è dotata di flash LED e fa registrare video HD. Apprezzabile la disponibilità  della radio FM, sempre meno frequente anche nei modelli di punta. La batteria agli ioni di litio da 2.070 mAh permette di concludere una giornata d’uso, nell’ipotesi di non rivolgersi in modo cospicuo a videogiochi ed attività  multimediali. Il prezzo promozionale di 199 euro per la versione a 16 GB lo rende appetibile, specialmente in vista del prossimo Natale.