Comune di Roma: servizi digitali gratuiti

di Redazione PMI.it

scritto il

Stop al pagamento dei certificati anagrafici se richiesti attraverso i servizi digitali del Comune di Roma.

Grazie alla delibera della Giunta Capitolina sarà possibile ottenere gratuitamente i certificati anagrafici rilasciati attraverso la procedura online, accessibile dalla piattaforma web istituzionale.

L’agevolazione, che consiste nell’esenzione dal pagamento per i certificati emessi sia in carta semplice sia in carta legale, riguarda solo i documenti emessi attraverso i servizi digitali e non i certificati rilasciati recandosi presso gli sportelli anagrafici del Comune.

L’obiettivo del provvedimento – che attende l’approvazione dell’Asselmbea capitolina – è quello di incentivare l’utilizzo dei servizi digitali di Roma Capitale da parte dei cittadini.

Sono circa 500 mila i certificati emessi l’anno scorso agli sportelli e che invece è possibile ottenere online – commenta la Sindaca Virginia Raggi – evitando la coda agli sportelli e gli spostamenti in città. Il provvedimento approvato in Giunta, presto in Consiglio comunale, va proprio nella direzione di dare impulso all’utilizzo dei servizi online garantendo un’agevolazione economica ai cittadini ma anche una semplificazione dei procedimenti amministrativi. In questo caso l’abolizione dei diritti di segreteria rappresenta anche un risparmio per l’Amministrazione capitolina in termini di risorse umane e materiali.

A partire dal 1 gennaio 2019, inoltre, sarà possibile accedere ai servizi online sul portale di Roma Capitale solo attraverso le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).