Azienda in regola: verifica su INPS online

di Noemi Ricci

scritto il

Pronti due nuovi servizi online dell'INPS: Vera per la verifica della regolarità contributiva prima di avviare la procedura del DURC online e Dpa per sapere in anticipo la possibilità di accedere ad un'agevolazione statale.

L’offerta di servizi online messi a disposizione dall’INPS si arricchisce con due nuove piattaforme che, dal prossimo 1 luglio 2018, consentiranno ad aziende e professionisti di conoscere in tempo reale la situazione contributiva ed, eventualmente, debitoria nei confronti dell’Istituto, per potervi porre rimedio in tempi utili.

Le informazioni relative alle garanzie sui debiti INPS saranno accessibili sia da parte delle imprese direttamente che da parte del commercialista che potrà così stabilire in anticipo la situazione contributiva e debitoria delle imprese assistite. L’accesso è condizionato al possesso del PIN INPS, una volta entrati sarà possibile tutte le posizioni debitorie del contribuente in un’unica piattaforma senza la divisione per gestioni.

Vera e Dpa

Entrando nel dettaglio si tratta delle due piattaforme:

  • Vera (Verifica della regolarità contributiva) che permetterà di analizzare la regolarità contributiva dell’azienda prima dell’attivazione della procedura del DURC online, nonché di conoscere la situazione aziendale prima della scadenza del Documento che ha validità 4 mesi. Le modalità di verifica della situazione debitoria sono le stesse utilizzate dal portale DURC online, senza il filtro dei due mesi antecedenti alla richiesta e senza il limite minimo dei 150 euro. Il risultato della verifica può essere esportato in formato Excel;
  • Dpa (dichiarazione preventiva sulle agevolazioni) che consentirà di sapere in anticipo se l’impresa rispetta i termini legali per poter fruire di un’agevolazione statale, ovvero se è in regola e rispetta tutti i requisiti per accedervi. Per ottenere tale informazione bisognerà inserire il numero di matricola aziendale e il numero di mensilità per le quali si intende usufruire delle agevolazioni, quindi L’INPS effettuerà in automatico una domanda di DURC online per ogni mese richiesto. Il controllo sarà quindi effettuato su tutte le posizioni accese con un determinato codice fiscale.