Firenze: novità per il difensore civico online

di Marina Mancini

scritto il

Presentato nei giorni scorsi il nuovo sito internet del difensore civico del capoluogo fiorentino. 3000 le istanze presentate a chi tutela dei cittadini a Firenze

Si è rifatto il look il

sito web del difensore civico fiorentino
. Consultabile dalla homepage della rete civica del Comune di Firenze il sito si
rinnova con le notizie e le comunicazioni più urgenti e di primo piano messe in
evidenza sull’home page.

A ricoprire l’incarico attualmente, Alberto Brasca, che dichiara che
il restyling del sito «è un primo passo per incrementare la comunicazione verso
i cittadini sulle attività svolte dal difensore civico, servizio gratuito svolto
sia per i residenti che per i non residenti di Firenze».

Il nuovo sito spiega con terminologia semplice ma efficace chi è il difensore
civico, di cosa si occupa, chi ci si può rivolgere e per cosa oltre a fornire
informazioni per poterlo contattare.

Promotore di equità il difensore civico garantisce l’imparzialità ed il buon
andamento della Pubblica Amministrazione, si attiva per eliminare abusi,
disfunzioni, carenze e ritardi dell’Amministrazione.

Nella sezione in primo piano ci sono due temi caldi: le tariffe dell’acqua e
le relative agevolazioni per le utenze deboli, e la proposta dei difensori
civici metropolitani per una legge di principio sulla difesa civica in Italia.

Intanto dal 2001 al 31 dicembre 2008 sono state oltre tremila le istanze
presentate al difensore civico: a partire dalle 279 del 2001 sino a quasi
raddoppiare nel 2008 con 566 istanze presentate.

Sul nuovo sito è presente anche una sezione dedicata alla

documentazione
con la normativa vigente in tema, le relazioni annuali del
difensore, lo statuto comunale ed il regolamento del difensore civico.

L’intervento del Difensore Civico può essere richiesto telefonando allo
055/2616043 oppure inviando una e-mail a
dif.civico@comune.fi.it , andando
senza appuntamento presso la sede, palazzo Giandonati Canacci, in piazza della
Parte Guelfa, 3 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e il giovedì anche dalle
15 alle 17, oppure presentando istanza presso le sedi URP del Comune di Firenze.

Dal sito web è possibile scaricare anche un

modello di istanza
da utilizzare per la propria richiesta.