Alla ricerca di uno standard per l’e-government

di Roberta Donofrio

scritto il

Il Comité européen de normalisation promuove l'eGov-Share Workshop per costruire uno standard di condivisione per le informazioni relative alle pratiche di e-Government

Il CEN, Comitato europeo per l’armonizzazione delle norme tecniche ha lanciato l’eGov-Share Workshop, un progetto pensato per unificare le pratiche di Governo elettronico sperimentate dai paesi dell’Unione negli ultimi anni.

In sostanza il CEN fornirà delle guide linee agli sviluppatori dei sistemi informatici delle amministrazioni per consentire un unico punto di accesso agli utenti. Lo scopo dell’iniziativa, tuttavia, non è quello di uniformare gli approcci e le soluzioni dei vari paesi, che resteranno comunque soggetti a contesti culturali molto differenti, ma di creare uno standard per la condivisione delle informazioni sulle strategie di e-government più efficaci.

L’invito del workshop è quindi diretto alla comunità di IT manager, designer, e programmatori, la cui partecipazione garantirà che gli standard e gli strumenti forniti rispondano alle esigenze di tutti i paesi.

Parte integrante dell’eGov-Share Workshop sono due meeting: il Secondo Summit su “Interoperabilità nell’e-Government” che si svolgerà il 20 ottobre a Roma e l’incontro di Bruxelles previsto a gennaio. Due importanti occasioni per comprendere le reali opportunità che il progetto fornisce ai paesi nella costruzione di servizi elettronici di pubblica utilità.